IN GAZZETTA IL NUOVO REGOLAMENTO APPALTI PER BENI CULTURALI.

In vigore dall’11 novembre 2017

 

Regolamento concernente gli appalti pubblici di lavori riguardanti i beni culturali tutelati ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

beni culturali 300x300È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.M. n. 154 del 22.08.2017, entrerà in vigore dal prossimo 11 novembre, che introduce importanti novità e  andrà complessivamente a regolare gli appalti pubblici di lavori inerenti i Beni Culturali sottoposti a tutela.

Il nuovo Regolamento, modificando l’attuale sistema di qualificazione limitatamente alle categorie relative ai Beni Culturali, introduce numerose ed efficaci modifiche in ordine ai requisiti necessari ai fini dell’ottenimento delle categorie OG 2 – OS 2 A – OS 2 B – OS 25.

In particolare:

  • Certificati lavori: il periodo documentabile dall’impresa non è più circoscritto agli ultimi 10 anni, bensì è temporalmente illimitato a condizione che in capo all’impresa sia accertabile il principio della continuità nell’esecuzione dei lavori nella categoria richiesta o, in alternativa, che il soggetto che ricopre la carica di direttore tecnico sia rimasto invariato nel corso degli anni;
  • Attribuzione delle classifiche: rispetto alla normativa precedente è stata eliminata la verifica dei c.d. lavori di punta e inoltre, l’impresa dovrà dimostrare di aver eseguito nella categoria richiesta “solo” il 70 % dei lavori;
  • Apposizione del buon esito: il nuovo Regolamento fissa per le rispettive Sovrintendenze dei tempi ben precisi per l’apposizione del visto di buon esito che, come noto, risulta indispensabile per l’utilizzo dei singoli certificati;
  • Direzione tecnica: il nuovo Regolamento, confermando l’obbligo del possesso di idoneo titolo di studio, prescrive che il direttore tecnico dovrà dimostrare di aver maturato almeno due anni di esperienza professionale nel settore dei lavori riguardanti i Beni Culturali.

Attach iconD.M.154 del 22/08/2017

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Oltre a cookie tecnici e analitici, utilizziamo anche cookie per la visualizzazione di annunci pubblicitari mirati, in linea con le preferenze dell'utente. Continuando a navigare sul sito o cliccando su questo banner accetti l'utilizzo dei cookie.